Una poesia senza parole
di Maria Francesca Cadeddu

Vorrei scrivere una poesia senza parole questa notte,
raccontare la storia della lacrima che mi attraversa,
far rima con le convulsioni del mio cuore annodato,
anaforeggiando gli affanni del mio respiro.

Comments

Popular posts from this blog

Alla mia professoressa di Latino e Greco

Sottosopra

Alla mia cara Sr. Giò che si è "accesa" in Cielo il 19 ottobre di questo 2016