Eros e Thanatos
di Maria Francesca Cadeddu

Stanotte pedalo così forte,
sono vento, sono aria.
Fuggo ed inseguo,
mi incalza Eros,
figlio di Poros e Penia,
e Thanatos, dal cuore di ferro,
suona per me 
una triste melodia.



Comments

Popular posts from this blog

Alla mia professoressa di Latino e Greco

Sottosopra

Alla mia cara Sr. Giò che si è "accesa" in Cielo il 19 ottobre di questo 2016