Teneramente tua, timidamente mio
di Maria Francesca Cadeddu


E ti amo amore,
come i miei occhi scuri amano lo sguardo dei tuoi silenziosi
occhi verdi, spirali di serpente.


E ti amo amore,
come la mia schiena, inarcandosi
a ritmo dei tuoi polpastrelli,

ama il solletico di brividi delle tue mani, 
che lentamente la percorrono.


Perchè ti amo amore mio
come la tenerezza ama la timidezza
quando siamo io e te insieme.

Comments

Popular posts from this blog

Alla mia professoressa di Latino e Greco

Sottosopra

Alla mia cara Sr. Giò che si è "accesa" in Cielo il 19 ottobre di questo 2016